Paolo Tarsi / Fauve! Gegen A Rhino

press_photo_LO_1

Paolo Tarsi è pianista, organista e compositore, collabora con artisti quali Tullio Pericoli e Marco Tirelli, scrive musiche per mostre di Paolo Cotani, Mario Giacomelli, Andy Warhol fino a partecipare nel 2012 a una perfomance di “Pendulum Music” di Steve Reich al MAXXI di Roma. Dal 2010 fa parte del gruppo Argo con cui pubblica una serie di romanzi collettivi (nel tempo collaborano con Argo personalità quali Edoardo Sanguineti, Marina Abramovic, i Wu Ming, Michela Murgia, Erri De Luca, Aldo Nove, Paolo Nori, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, etc.). Suoi studi di carattere musicologico sono apparsi su riviste specialistiche e rivolgono particolare attenzione alla musica del secondo Novecento, ai rapporti tra musica e altre forme d’arte e all’influenza esercitata dalle avanguardie colte sui linguaggi pop. Suona con il chitarrista Paolo Tofani nel progetto AREA Open Project e realizza il disco "Furniture music for new primitives" – dedicato a William S. Burroughs, vedrà la luce nei primi mesi del 2015 – a cui partecipano, tra gli altri, musicisti quali Paolo Tofani, Enrico Gabrielli, Sebastiano de Gennaro, Quartetto Maurice e Roberto Paci Dalò.

Fauve! Gegen a Rhino (letteralmente tradotto: Belva! Contro un Rinoceronte) è un progetto di elettronica audio/video formato da Andrea Lulli e Riccardo Gorone. Alle loro spalle hanno un primo LP autoprodotto: Geben, un LP prodotto da Tannen Records intitolato Namegivers’ Avenue (2011) e una trilogia di EP dal titolo Pòlemos uscita per l’etichetta Bedevil Music di John Wills membro dei LOOP e Pumajaw (2012). Il gruppo ha partecipato a festival di musica e di arte (Biennale Internazionale Mediterranea 16, Je T’aime Festival, No Fest, Contemporary Jukebox, Indie Rocket Fest, OLE Festival, Rimusicazioni Film Festival, Umbria Libri 2014) e ha condiviso palchi con musicisti internazionali DD/MM/YYYY, Tom Greenwood (Jackie O’ Motherfucker), Luke Abbott, Pumajaw, Filastine, l’inaugurazione della mostra di Yona Friedman Progetti per Venezia, e una collaborazione con il land artist britannico Chris Drury per una per-formance nel parco di opere d’arte ambientali Artesella dal titolo Physis ispirato alla sua opera Mushroom Cloud; hanno partecipato al progetto UltraUltraRed all’interno della pubblicazione libro/disco UltraUltraRed 10 hypoteses on 10 preliminary theses on militant sound investigation (edito da Viaindustriae publishing).

 

La Famosa Etichetta Trovarobato

email: staff [at] trovarobato [dot] com
tel [booking]: 333 2544269
tel [ufficio stampa]: 347 3069627

Twitter

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com